Booking-Prenota
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Attività 2016

Tra l’Appennino Tosco-Emiliano a est e le Alpi Apuane a ovest, nella valle attraversata dal fiume Serchio si trova la Garfagnana. Situata nella punta nord della Toscana, in provincia di Lucca è circondata da 60.000 ettari di bosco ed è un vero paradiso per gli amanti della natura, della montagna e delle usanze della tradizione locale.

Per questa sua felice conformazione geografica, offre una vasta scelta di attività connesse alla montagna e si presenta come una terra ricca di attrattive quali parchi naturali, castelli, grotte, chiese romaniche e borghi di origine medievale e di tradizioni che ancora oggi sopravvivono nei loro costumi, usi e colori.

Esplorare questa terra ancora integra nel suo patrimonio naturalistico significa percorrere le vie della transumanza, seguire le strade degli eserciti medievali o i passi dei pellegrini di un tempo, addentrarsi in ombrosi castagneti, o ammirare le vigne e le coltivazioni abbarbicate nei numerosi terrazzamenti fino ad arrivare alle rotonde ed erbose cime dell’Appennino o a quelle rocciose e irte delle Alpi Apuane.

Una vacanza in Garfagnana è l’occasione per provare un turismo all’insegna dello star bene, del ritrovare equilibri dimenticati, ma anche di un’ampia offerta culturale, in un ambiente plasmato nei secoli dall’uomo e dell’enogastronomia tipica.

Qua sotto potrete trovare alcune tra le molte proposte che vi potranno far godere di tutta la bellezza, i sapori i profumi di cui la Garfagnana dispone!

Escursioni trekking

Garfagnana-guide-logoGARFAGNANA GUIDE

L’associazione è composta da Guide Ambientali Escursionistiche abilitate. Legate al territorio in cui vivono, vogliono trasmettere la conoscenza del paesaggio, della natura, della storia e delle tradizioni locali ai visitatori alla ricerca di un’esperienza di soggiorno più coinvolgente.

Ad ogni passo una scoperta

Escursioni guidate (intera giornata) dal 01/05 al 30/10

  • Lun. Pania della Croce:

    la regina delle apuane

  • Mar. Incisioni rupestri:

    alla scoperta dei simboli del popolo apuano

  • Mer. Pania di Corfino:

    un balcone sulla Garfagnana

  • Gio. Eremo di Calomini:

    il bianco sotto la roccia

  • Dom. Monte Forato:

    il buco con la montagna attorno

Prenotazioni entro il giorno precedente. Ritrovo alla Stazione F.S. Castelnuovo di Garfagnana, h 9.00. Minimo 4 persone. Bambini entro 8 anni: gratuito. Da 9 a 16: 9€ a persona. Adulti: 15€ a persona. La quota comprende il solo servizio di accompagnamento.
Le guide sono inoltre disponibili per itinerari personalizzati e per più giorni.

 

Garfagnana guide

Escursioni e canyoning

Apians-logoSERVIZIO TURISTICO – ASS. APIANS

Accanto alla tranquillità offerta dai borghi garfagnini, alla gustosa cucina locale e all’ospitalità agrituristica, Apians vuole promuovere anche un turismo fatto di emozioni andando a scoprire itinerari estremamente particolari e affascinanti, non fruibili solitamente senza una adeguata organizzazione, ma che rappresentano la vera indole di questa terra.

Sfrutteremo quindi la mountain bike lungo sentieri e antiche vie di comunicazione, discenderemo orridi, canyon e grotte, all’interno di buchi enormi scavati dall’acqua e percorreremo vie ferrate in totale sicurezza avvicinandoci così in modo corretto ad ambienti tanto spettacolari quanto delicati. Saremo spettatori della natura abbinando rispetto dell’ambiente a sicurezza e divertimento.

IMG_0208

Canyioning Orrido di Botri

Canyioning Rio Selvano

Escursione in Grotta: La Tana che Urla

Tramonto in Vetta

apians-bike

 

Escursione speleologica

Grotta del vento

GROTTA DEL VENTO

La Grotta del Vento offre la possibilità di visitare un grande sistema carsico, completo in tutte le sue fasi evolutive. Comodi sentieri permettono di visitare gallerie e sale tappezzate di splendide formazioni calcaree brillanti, ricche di colori e spesso traslucide, spoglie condotte levigate dal passaggio di acque recenti, pozzi vertiginosi, corsi e specchi d’acqua sotterranei. Tre gli itinerari, che si articolano attraverso tre zone completamente differenti tra loro.
Le visite, guidate da personale esperto, durano rispettivamente un’ora, due ore, tre ore e sono percorribili da chiunque senza alcuna difficoltà. Per gli amanti delle sensazioni forti sono disponibili due “percorsi avventura” della durata di due e quattro ore, sempre condotti da speleologi.
La grotta è aperta tutti i giorni dell’anno, ad eccezione del 25 dicembre.

Visita i parchi

 

parco-orecchiellaPARCO ORECCHIELLA

Nel parco Orecchiella, esistono varie strutture istituite dal Corpo Forestale dello Stato, quali il Centro Visitatori, il Museo dei Rapaci, rifugi di sostegno al turismo naturalistico, posti di ristoro, Giardino di montagna, Orto botanico, stands di prodotti tipici locali.
Dall’Orecchiella partono i vari sentieri che, attraverso percorsi di grande suggestione e di graduale difficoltà, raggiungono i vari punti del Parco.
Il Centro Visite è posto in un bell’edificio dotato di Museo naturalistico, sala convegni e proiezioni, biblioteca e laboratorio; nei suoi pressi si trovano anche un giardino di montagna dove si possono ammirare splendide fioriture, posti di vendita prodotti tipici della zona e ristoranti.
Inoltre, sempre nelle immediate vicinanze del Centro Visite, vi sono diversi recinti faunistici ove si possono ammirare, e fotografare, in ampi spazi, seppur recintati, diversi animali: cervi, mufloni, caprioli, galli forcelli, orsi.orso
Questi ultimi costituiscono una vera e propria attrazione, sia per la rarità di recinti che li contengono in relativa libertà, sia per il numero (sono sette), che per la loro simpatia e “disponibilità” verso i visitatori.
L’intera area è già da anni una meta turistica molto conosciuta ed è dotata di numerosi sentieri, tutti ben segnalati, per percorsi che vanno da meno di un’ora ad intere giornate, attraversando scenari estremamente spettacolari, sia per le fioriture che per i paesaggi che si incontrano.
Il parco è provvisto di punti di ristoro ed oltre ad escursioni a piedi, è possibile effettuare giri in mountain bike e a cavallo, affittabili in loco, o scoprire i segreti del Parco attraverso visite guidate da una Cooperativa di Guide Locali (Coop. Garfagnana Vacanze).
Il Centro Visitatori e tutte le strutture ad esso connesse (recinti faunistici, esposizioni, stand, etc.) sono aperti tutti i giorni dal 1 giugno al 30 settembre, con orario continuato 9-19; solo le domeniche nei mesi di aprile, maggio e ottobre.
Ingresso area espositiva:

BIGLIETTO INTERO: € 2

BIGLIETTO RIDOTTO: € 1.50 per i ragazzi da 6 a 11 anni;

GRATUITO sotto i 6 anni e sopra i 65 anni.

Parco dell'orecchiella

Golf

Golf-Garfagnana-logoGOLF CLUB GARFAGNANA

Il Golf Club Garfagnana è affiliato dal 1994 alla Federazione Italiana Golf. Dista solo 3 km dalla nostra struttura e dispone di un percorso 6 buche par 3, naturalmente ondulato, che si snoda tra vigneti e coltivazioni della zona. Club house, driving range, putting green, Clubs, trolleys a disposizione degli ospiti.

Una buca tira l’altra

Scopri l’entusiasmante gioco del golf con le offerte speciali:

  • Campo pratica e putting green:

    dal lunedì al venerdì, per una famiglia di almeno tre membri il noleggio delle mazze è compreso e il componente più giovane entra gratis.

  • Campo da gioco:

    dal lunedi al venerdì, per ogni 3 green fee, il terzo gode di uno sconto del 20%

  • Corsi di avviamento al golf con istruttore UISP

golf-club-garfagnana

Visita i musei

museo

MUSEO ETNOGRAFICO SAN PELLEGRINO IN ALPE

E’ una delle più importanti raccolte di oggetti di cultura materiale del Centro Italia, creata con una lunga e costante opera da Don Luigi Pellegrini allo scopo di testimoniare aspetti ormai quasi completamente scomparsi della civiltà rurale della Valle del Serchio e dell’Appennino tosco-emiliano. L’area di provenienza degli oggetti comprende in particolare i versanti appenninici, quello garfagnino e modenese-reggiano: ciò rende possibile effettuare interessanti confronti tra processi lavorativi e consuetudini di vita delle due aree che – sebbene confinanti e storicamente legate da oltre 400 anni di dominazione estense – hanno mantenuto caratteri sociali, economici e linguistici ben distinti. Il materiale esposto, espressione del mondo agricolo-pastorale ed artigiano, copre un arco di tempo che va dall’inizio del XIX secolo ad oggi; non dobbiamo però dimenticare che utensili come quelli esposti sono stati di uso comune per secoli. Tali testimonianze di vita e di lavoro del passato, opportunamente restaurate, sono state collocate nelle sale del millenario ospedale. Il percorso espositivo è articolato in 14 sale in cui sono illustrati aspetti del lavoro contadino e pastorale. Sono ricostruiti ambienti della casa rurale oltre che ambiti di lavoro propri delle attività domestiche ed artigiane.

Orario d’apertura: 1 aprile – 31 maggio, 10-13/14-16,30; 1 giugno – 30 settembre, 10-13/14-18,30;  1 ottobre – 31 marzo, 9,30-13 (feriali) 10-13/14-16,30 (festivi); chiuso il lunedì (esclusi i mesi di luglio, agosto ed i lunedì festivi).

BIGLIETTO INTERO: € 2.50

BIGLIETTO RIDOTTO: € 1.50

Mercati

Mercato paesanoI MERCATI

Allegri, colorati, economici i mercati settimanali animano i centri commerciali naturali della valle. I mercati contadini offrono prodotti di stagione freschissimi e a Km 0, mentre tra le bancarelle dell’artigianato e dell’antiquariato si possono trovare oggetti finemente lavorati a mano.
Infine le grandi Fiere annuali legate alle ricorrenze religiose e del ciclo agrario. Sant’Antonio a Fornaci di Barga, la Fiera della Libertà alla Pieve, San Pietro a Piazza al Serchio, San Rocco a Barga, la fiera delle Donne a Castelnuovo e tante altre.

Mercati settimanali (ore 8.00 – 12.00)
  • Martedì – Piazza al Serchio
  • Mercoledì – Gallicano e Lucca
  • Giovedì – Castelnuovo di Garfagnana
  • Venerdì – Fornaci di Barga
  • Sabato – Pieve Fosciana, Barga, Lucca

 

Mercato delle arti e dei mestieri e mercato contadino: Castelnuovo di Garfagnana 1° week end del mese.

Mercato dell’antiquariato: Barga 2° week end del mese – Lucca 3° week end del mese.

Mercato contadino: Gallicano 2° week end del mese.

 

mercato-castelnuovo

Aiutaci in azienda

raccolta fragoline gallinaOgni giorno in azienda c’è sempre da fare qualcosa, raccolta della frutta, curare gli orti, controllare gli apiari, raccogliere le uova, dar da mangiare alle galline e tantissime altre cose in base al periodo e alle esigienze agricole del momento. Siamo lieti dell’aiuto o anche della semplice compagnia dei visitatori nelle routine agricola quotidiana dell’azienda per chiacchierare, scoprire le tecniche e magari imparare qualcosa insieme!